Daily Archives: 20/02/2018

NO ONE LEFT BEHIND!

body_para240481

“Linee Guida per la disabilità e l’inclusione sociale negli interventi di cooperazione 2018”

20 Febbraio  11.30 – 13.00

INCONTRO STAMPA

presso la SNA (Scuola Nazionale dell’Amministrazione) in  Via Maresciallo Caviglia n. 24  - Sala eventi 1 – piano terra

Alla  conferenza stampa per il lancio del documento interverranno:

-       Laura Frigenti, direttrice AICS (Agenzia Italiana Cooperazione allo Sviluppo)

-       Luca Maestripieri, Vice Direttore DGCS – MAECI

-       Mina Lomuscio AICS (Comitato editoriale)

-       Maura Viezzoli Link 2007 (Comitato editoriale)

La Cooperazione Italiana è da sempre attenta alla promozione e protezione dei diritti delle persone con disabilità. Sulla scorta del lavoro svolto nell’ultimo decennio, le presenti Linee Guida intendono fornire un quadro di riferimento aggiornato sulle policy, indicare approcci e strategie, e fornire raccomandazioni utili per includere la tematica dei diritti delle persone con disabilità nell’ambito degli interventi della cooperazione italiana. Le linee guida sono volte alla promozione dei diritti delle persone con disabilità negli ambiti della formazione, dell’accesso al lavoro, alla salute e all’educazione.

Intendono accompagnare tutti gli attori della cooperazione (Organizzazioni della società civile, Istituzioni, mondo imprenditoriale, Università etc.) nel rafforzare le organizzazioni delle persone con disabilità, nel fare advocacy sui diritti delle persone con disabilità, nel proteggerle dalla violenza. Sono basate sulla centralità della persona umana e sulla valorizzazione e inclusione delle persone con disabilità nell’ambito di società e comunità che promuovono le pari opportunità.

Il documento è stato redatto dal gruppo di lavoro *composto da vari attori italiani impegnati nel settore nel  periodo maggio-settembre 2017 e ha lo scopo di dare indicazioni affinché gli interventi siano orientati all’eliminazione o alla riduzione delle barriere di diversa natura,  culturali, strutturali, o ambientali, che possano ostacolare l’accesso ai diritti delle persone con disabilità di natura fisica, mentale, sensoriale e/o intellettuale, in linea con l’obiettivo “no one left behind”   dell’Agenda 2030.

 

*AICS, DGCS/MAECI, RIDS, Link 2007, Agenzia per l’Italia Digitale, AOI, Global Forum on Law Justice and Development WB, CINI, Conferenza Universitaria Nazionale dei direttori di Scienze della Formazione, Forum Terzo Settore, INAPP, Ministero della Salute, MIUR, Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, Presidenza del Consiglio Ministri.