CS – ANVCG

L’Associazione Nazionale Vittime Civili di Guerra (ANVCG) coordinatrice nazionale della Campagna “Stop alle bombe sui civili” contro l’impiego delle armi esplosive nelle aree popolate, cui aderiscono Campagna Italiana Contro le Mine e Rete Italiana per il Disarmo, lancia quest’oggi in Italia un appello ai parlamentari di Camera e Senato per denunciare le sofferenze umane causate dell’impiego delle armi esplosive nelle aree popolate.

Convenzione per la messa al bando delle mine antipersona

Oggi si celebra il XX anniversario dell’entrata in vigore della Convenzione per la messa al bandodelle mine antipersona (APMBC). Diverse iniziative avranno luogo a Ginevra per celebrare la ricorrenza. Presso le NazioniUnite di Ginevra, la mattina del 1 marzo, si terrà l’evento “20 Years of Protection: Celebrating the Entry Into Force of the AP Mine Ban Convention”.

Produzione e commercio di armamenti

Venerdì 1 marzo si terrà a Roma presso il Palazzo dei Gruppi Parlamentari (via di Campo Marzio, 78) il convegno “Produzione e commercio di armamenti: le nostre responsabilità”.
Il convegno, intende favorire un ampio confronto tra rappresentanti del governo e delle istituzioni, parlamentari, associazioni di categoria, delle Chiese e della società civile sul tema della produzione e del commercio italiano di armamenti con particolare attenzione al ruolo ed alle funzioni di ciascun attore ed alle responsabilità nel controllo di questo settore.

Convegno “Non sono un bersaglio

Venerdì 15 febbraio, dalle ore 10 a Roma, presso lo Spazio Europa, Via Quattro Novembre, 149, in occasione del convegno “Non sono un bersaglio: il personale sanitario a rischio. Prospettive nazionali e internazionali”, iniziativa nell’alveo della Campagna della Croce Rossa Italiana che denuncia il costante intensificarsi di attacchi ai soccorritori nei teatri di conflitto in tutto il mondo, ma anche in “insospettabili” contesti come le città e le province italiane.